Risposte Certificazione sugli annunci Shopping basati sull'IA

€9.50
0 ratings

Risposte Certificazione sugli annunci Shopping basati sull'IA


L'esame sulla pubblicità Shopping copre concetti di base e avanzati, tra cui la creazione di un account Merchant Center e di un feed di dati di prodotto e la creazione e la gestione delle campagne Shopping. Per superare l'esame è necessario rispondere ad almeno l'80% delle domande in meno di 90 minuti.

L'esame di certificazione per Google Ads Shopping è stato aggiornato nella nuova esperienza di Google Academy for Ads SkillShop. Durante l'esame ricevi 46 domande casualmente da 150 possibili gruppi di domande.


Questions:


Questions:

 

Cosa succede se violi le norme di Google?

  • Il tuo annuncio viene disapprovato e la tua campagna sospesa.
  • Il tuo articolo viene disapprovato e il tuo account sospeso.
  • La tua campagna viene disapprovata e il tuo annuncio sospeso.
  • Il tuo feed viene disapprovato e il tuo articolo sospeso.

 

Quando paghi per un annuncio Shopping?

  • Quando qualcuno fa clic sul tuo annuncio e viene indirizzato al sito
  • Quando qualcuno effettua un acquisto sul sito
  • Quando qualcuno visualizza il tuo annuncio senza interagire con il contenuto
  • Quando qualcuno cerca il tuo articolo

 

Un brand vorrebbe utilizzare gli annunci Shopping per promuovere una nuova linea di jeans. L’agenzia sta mettendo insieme un feed dei prodotti con tutti gli attributi richiesti, ma non è sicura di come strutturare il titolo nel feed. Quale struttura consiglieresti?

  • Brand (nome del brand) + Attributi (ad es. colore, taglia) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile)
  • Brand (nome del brand) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile) + Attributi (ad es. colore, taglia)
  • Brand (nome del brand) + Tipo di prodotto (ad es. categoria) + Attributi (ad es. colore, taglia)
  • Brand (nome del brand) + Tipo di prodotto (ad es. categoria) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile)

 

Quale delle seguenti affermazioni è vera per gli attributi nel feed dei prodotti?

  • Gli attributi sono esclusivamente numeri che servono a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono esclusivamente testo che serve a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono parole chiave che servono a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono punti dati che servono a descrivere un prodotto.

 

In quali di questi modi Shopping ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi? Scegli tre risposte.

  • Usando i dati per favorire la crescita
  • Facendoti ottenere lead e contatti
  • Creando migliori esperienze dei consumatori
  • Aumentando il download di app
  • Aumentando il traffico e le vendite

 

In quali di questi modi puoi contribuire a creare una migliore esperienza dei consumatori per incentivare le azioni? Scegli tre risposte.

  • Fornendo solo informazioni indispensabili per semplificare l’esperienza di acquisto.
  • Consentendo di acquistare online e ritirare in negozio.
  • Semplificando la procedura di pagamento.
  • Adottando un’esperienza a canale singolo (solo online o solo offline).
  • Fornendo informazioni pertinenti e aggiornate, ad esempio indirizzo del negozio, orari, eventuali altre sedi e prodotti disponibili.

 

Cosa sono le schede di prodotto gratuite?

  • Le schede di prodotto gratuite partecipano a un’asta dell’annuncio e offrono approfondimenti e controlli per ottimizzare il rendimento e dare priorità ai prodotti chiave.
  • Le schede di prodotto gratuite sono annunci Shopping a pagamento che vengono convertiti per via di impressioni e clic bassi.
  • Le schede di prodotto gratuite vengono visualizzate nella scheda Shopping e offrono l’opportunità di mettere in evidenza i prodotti e indirizzare i clienti al tuo sito web senza alcun costo.
  • Le schede di prodotto gratuite utilizzano le informazioni sui prodotti presenti nel sito web per creare annunci senza costi in mancanza di un feed dei prodotti.

 

Stai cercando sei sedie da acquistare per il tuo nuovo tavolo da pranzo. Un rivenditore pubblicizza in un annuncio il prezzo di una sedia, ma nell’immagine è presente un tavolo con sei sedie. Quando gli utenti fanno clic sull’annuncio, vengono indirizzati alla pagina del prodotto che contiene una sola sedia. Quale norma sugli annunci Shopping sta violando l’inserzionista?

  • Utilità
  • Norme sui resi
  • Contenuti di Shopping non supportati
  • Rappresentazione ingannevole di se stesso o del prodotto

 

Quale delle seguenti situazioni si verificherà se proverai a caricare in Google Merchant Center un feed che non ha la disponibilità per ogni prodotto?

  • Il sistema di Google disapproverà il feed fino a quando non saranno inclusi tutti gli attributi richiesti. La disponibilità è un attributo obbligatorio.
  • Il sistema di Google disapproverà il feed, poiché la disponibilità non è un attributo nel feed dei prodotti.
  • Il sistema di Google segnalerà un avviso, in modo che tu possa risolvere il problema in futuro. La disponibilità è un attributo facoltativo.
  • Il sistema di Google segnalerà un avviso, in modo che tu possa risolvere il problema in futuro. La disponibilità è un attributo obbligatorio.

 

Come puoi contribuire a creare una migliore esperienza dei consumatori per incentivare le azioni? Scegli tre risposte.

  • Fornendo informazioni pertinenti e aggiornate, ad esempio indirizzo del negozio, orari, eventuali altre sedi e prodotti disponibili.
  • Consentendo di acquistare online e ritirare in negozio.
  • Semplificando la procedura di pagamento.
  • Adottando un’esperienza a canale singolo (solo online o solo offline).
  • Fornendo solo informazioni indispensabili per semplificare l’esperienza di acquisto.

 

Quali di queste affermazioni descrivono cosa differenzia le campagne Shopping dalle campagne sulla rete di ricerca? Scegli due risposte.

  • Le campagne Shopping si basano sulle informazioni sul prodotto anziché sulle parole chiave.
  • Gli annunci Shopping vengono generati manualmente.
  • Le campagne Shopping sono organizzate in gruppi di annunci anziché in gruppi di prodotti.
  • Le campagne Shopping sono organizzate per gruppi di prodotti.

 

Quale di questi formati di annunci può essere trovato in una campagna Shopping intelligente ma non in una campagna Shopping standard?

  • Annunci display adattabili
  • Annunci Shopping prodotto
  • Annunci Gmail
  • Annunci di inventario locale

 

Quale definizione corrisponde a una scheda di prodotto gratuita?

  • Le schede di prodotto gratuite vengono visualizzate nella scheda Shopping e offrono l’opportunità di mettere in evidenza i prodotti e indirizzare i clienti al tuo sito web senza alcun costo.
  • Le schede di prodotto gratuite partecipano a un’asta dell’annuncio e offrono approfondimenti e controlli per ottimizzare il rendimento e dare priorità ai prodotti chiave.
  • Le schede di prodotto gratuite utilizzano le informazioni sui prodotti presenti nel sito web per creare annunci senza costi in mancanza di un feed dei prodotti.
  • Le schede di prodotto gratuite sono annunci Shopping a pagamento che vengono convertiti per via di impressioni e clic bassi.

 

In che modo puoi contribuire a creare una migliore esperienza dei consumatori per incentivare le azioni? Scegli tre risposte.

  • Semplificando la procedura di pagamento.
  • Fornendo solo informazioni indispensabili per semplificare l’esperienza di acquisto.
  • Consentendo di acquistare online e ritirare in negozio.
  • Fornendo informazioni pertinenti e aggiornate, ad esempio indirizzo del negozio, orari, eventuali altre sedi e prodotti disponibili.
  • Adottando un’esperienza a canale singolo (solo online o solo offline).

 

In che modo Shopping può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi? Scegli tre risposte.

  • Aumentando il traffico e le vendite
  • Aumentando il download di app
  • Creando migliori esperienze dei consumatori
  • Usando i dati per favorire la crescita
  • Facendoti ottenere lead e contatti

 

Un brand vorrebbe utilizzare gli annunci Shopping per promuovere una nuova linea di scarpe da basket. L’agenzia sta sviluppando un feed dei prodotti con tutti gli attributi necessari, ma non è sicura di come strutturare il titolo. Quale struttura consiglieresti?

  • Brand (nome del brand) + Attributi (ad es. colore, taglia) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile)
  • Brand (nome del brand) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile) + Attributi (ad es. colore, taglia)
  • Brand (nome del brand) + Tipo di prodotto (ad es. categoria) + Attributi (ad es. colore, taglia)
  • Brand (nome del brand) + Tipo di prodotto (ad es. categoria) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile)

 

Stai cercando quattro sedie da acquistare per il tuo nuovo terrazzo. Un rivenditore pubblicizza in un annuncio il prezzo di una sedia, ma nell’immagine è presente un terrazzo con quattro sedie. Quando gli utenti fanno clic sull’annuncio, vengono indirizzati alla pagina del prodotto che contiene una sola sedia. Quale norma sugli annunci Shopping sta violando l’inserzionista?

  • Rappresentazione ingannevole di se stesso o del prodotto
  • Contenuti di Shopping non supportati
  • Utilità
  • Norme sui resi

 

Quale di queste scelte descrive una scheda di prodotto gratuita?

  • Le schede di prodotto gratuite utilizzano le informazioni sui prodotti presenti nel sito web per creare annunci senza costi in mancanza di un feed dei prodotti.
  • Le schede di prodotto gratuite vengono visualizzate nella scheda Shopping e offrono l’opportunità di mettere in evidenza i prodotti e indirizzare i clienti al tuo sito web senza alcun costo.
  • Le schede di prodotto gratuite partecipano a un’asta dell’annuncio e offrono approfondimenti e controlli per ottimizzare il rendimento e dare priorità ai prodotti chiave.
  • Le schede di prodotto gratuite sono annunci Shopping a pagamento che vengono convertiti per via di impressioni e clic bassi.

 

Dove andresti per attivare il programma di valutazione dei prodotti?

  • Nel feed dei prodotti
  • In Google Merchant Center
  • In Google My Business
  • In Google Ads

 

Quale di questi formati promuove i prodotti in negozio e aumenta il traffico verso i negozi fisici?

  • Annunci carousel
  • Annunci di inventario locale
  • Annunci Gmail
  • Annunci Shopping prodotto

 

Stai creando un feed dei prodotti per un cliente che non conosce gli annunci Shopping. Noti imprecisioni nei dati di inventario del cliente. Se viene caricato un feed dei prodotti con problemi di qualità dei dati, quali problemi potrebbero sorgere? Scegli due risposte.

  • I problemi di qualità dei dati in Merchant Center verranno rilevati dal sistema di Google e comporteranno la sospensione definitiva dell’account.
  • Gli utenti potrebbero perdere la fiducia in Google e nel rivenditore se le informazioni sul prodotto nell’annuncio non corrispondono alle informazioni sul sito web.
  • Il sistema di Google rileverà problemi di qualità dei dati in Merchant Center e disapproverà gli articoli fino a quando la violazione non sarà risolta.
  • Il sistema di Google rileverà i problemi di qualità dei dati in Google Ads e disapproverà le campagne con questi articoli fino a quando la violazione non sarà risolta.

 

Quali sono i provvedimenti adottati da Google in caso di violazioni delle norme?

  • Disapprovazione del feed e sospensione dell’articolo
  • Disapprovazione della campagna e sospensione dell’annuncio
  • Disapprovazione dell’annuncio e sospensione della campagna
  • Disapprovazione dell’articolo e sospensione dell’account

 

Quali di queste cose viene ottimizzata automaticamente in una campagna Shopping intelligente?

  • Creazione della campagna
  • Creazione del feed dei prodotti
  • Paese di vendita
  • Assegnazione del budget tra le reti

 

Dove possono essere visualizzati gli annunci Shopping standard? Scegli tre risposte.

  • In Google Immagini
  • In Gmail
  • In Google Maps
  • Nella scheda Shopping
  • Nella Ricerca Google

 

Quale requisito di base del sito web deve essere seguito da tutti per fare pubblicità con gli annunci Shopping?

  • Norme del negozio
  • URL di destinazione specifico per paese
  • Dati di contatto completi
  • Pagamento sicuro

 

In che modo il monitoraggio delle conversioni può aiutare gli utenti?

  • Consente di prendere decisioni in base ai dati sulle conversioni e agli utenti interessati al prodotto.
  • Consente di ottimizzare in modo più efficace, perché il monitoraggio delle conversioni mostra quante vendite hanno generato le campagne.
  • Consente di misurare i dati sulle conversioni. Il monitoraggio delle conversioni è un report da aggiungere alla tua campagna.
  • Consente di individuare il numero di potenziali utenti interessati al prodotto o che potrebbero effettuare conversioni.

 

Come vengono creati gli annunci Shopping?

  • Il sistema di Google determina quale annuncio viene visualizzato in risposta alla query di ricerca di un utente in base alle parole chiave in Google Ads.
  • Il sistema di Google determina quale annuncio viene visualizzato in risposta alla query di ricerca di un utente in base alle parole chiave in Google Ads e all’offerta impostata in Merchant Center.
  • Il sistema di Google determina quale annuncio viene visualizzato in risposta alla query di ricerca di un utente in base alle informazioni sul prodotto in Merchant Center e all’offerta impostata in Google Ads.
  • Il sistema di Google determina quale annuncio viene visualizzato in risposta alla query di ricerca di un utente in base alle impostazioni della campagna e dell’offerta in Merchant Center.

 

Quale impostazione della campagna Shopping intelligente ti aiuta a determinare il valore dell’acquisizione di nuovi clienti?

  • Costo per clic ottimizzato (CPCO)
  • Ottimizza per le visite in negozio
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)
  • Percentuale di clic

 

Lavori in un’agenzia e gestisci diversi account di vendita al dettaglio in Google Ads. Uno dei tuoi clienti non conosce gli annunci Shopping e vorrebbe monitorare il rendimento per categoria di prodotto (ad es. abbigliamento) e genere. Il cliente sta inserendo gli attributi obbligatori e facoltativi per l’abbigliamento nel feed dei prodotti. Quale consiglio daresti per la struttura della campagna, al fine di ottenere report granulari?

  • Creare una campagna generica. Esempio: Campagna n. 1: Maglie Gruppo di prodotti: Tutti i prodotti
  • Creare una campagna per ogni genere e impostare i gruppi di prodotti in base al tipo di abbigliamento. Esempio: Campagna n. 1: Donne Gruppo di prodotti n. 1: Maglie Gruppo di prodotti n. 2: Scarpe
  • Creare una campagna per categoria di prodotto e genere e utilizzare i gruppi di prodotti. Esempio: Campagna n. 1: Maglie da donna Gruppo di prodotti n. 1: Maglioni Gruppo di prodotti n. 2: Maniche corte
  • Creare una campagna per categoria di prodotto e impostare gruppi di prodotti in base al genere. Esempio: Campagna n. 1: Maglie Gruppo di prodotti n. 1: Maglie da donna Gruppo di prodotti n. 2: Maglie da uomo

 

Come descriveresti con precisione la funzione dei gruppi di prodotti in una campagna Shopping?

  • I gruppi di prodotti sono elenchi per il remarketing che desideri pubblicizzare in ciascuna delle tue campagne.
  • I gruppi di prodotti sono temi predefiniti che puoi selezionare in ciascuna delle tue campagne.
  • I gruppi di prodotti sono parole chiave definite da categorie che puoi selezionare in ciascuna delle tue campagne.
  • I gruppi di prodotti vengono utilizzati per specificare quali prodotti del tuo feed desideri pubblicizzare in ciascuna campagna.

 

Quale definizione degli attributi nel feed dei prodotti è corretta?

  • Gli attributi sono esclusivamente numeri che servono a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono parole chiave che servono a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono punti dati che servono a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono esclusivamente testo che serve a descrivere un prodotto.

 

Stai utilizzando le campagne Shopping intelligenti per la pubblicazione su varie piattaforme Google, come la Ricerca Google, Google Immagini e YouTube. In questo scenario, quale vantaggio puoi ottenere con le campagne Shopping intelligenti?

  • Indicatore in tempo reale
  • Orientamento agli obiettivi
  • Copertura
  • Offerte manuali

 

Se qualcuno ti chiedesse quali strategie di offerta può utilizzare in una campagna Shopping standard, cosa gli diresti? Scegli due risposte.

  • Costo per impressione visibile (CPM)
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)
  • Massimizza il valore di conversione
  • Costo per clic ottimizzato (CPCO)

 

Quale di questi formati è disponibile in una campagna Shopping intelligente ma non in una campagna Shopping standard?

  • Annunci di inventario locale
  • Annunci Gmail
  • Annunci display adattabili
  • Annunci Shopping prodotto

 

Possiedi una piccola attività che vende berretti da baseball. Vuoi pubblicare la tua prima campagna Shopping intelligente che utilizza un budget prestabilito. In che modo il sistema assegna il budget per una campagna Shopping intelligente?

  • Il budget viene distribuito automaticamente tra i vari canali in base al rendimento. Non è necessario creare una campagna separata per ogni canale.
  • Il budget viene distribuito manualmente per campagna, quindi dovrai creare una campagna separata per canale e budget.
  • Il budget viene distribuito automaticamente per campagna, quindi dovrai creare una campagna separata per canale e Smart Shopping ottimizzerà il budget.
  • Il budget viene distribuito manualmente tra i canali, in base alle tue preferenze sul canale. Hai il controllo sull’impostazione della campagna e allo stesso tempo puoi ottimizzare manualmente per canale.

 

Qual è un esempio di obiettivo di vendita online?

  • Desideri aumentare la notorietà del tuo prodotto e invogliare i consumatori a interagire con il tuo brand aumentando il traffico sul sito web.
  • Desideri promuovere il tuo inventario online e spingere i consumatori ad acquistare un prodotto sul tuo sito web.
  • Desideri promuovere il tuo prodotto e indirizzare i consumatori verso il tuo negozio fisico.
  • Desideri che i tuoi consumatori prendano un appuntamento prima di acquistare il prodotto.

 

Il tuo cliente sta collaborando con un’agenzia per impostare un feed dei prodotti in Google Merchant Center, ma l’agenzia non è sicura di quali attributi includere. Quale attributo è facoltativo?

  • product_type
  • price
  • image_link
  • availability

 

Quale di queste affermazioni sulle campagne Shopping intelligenti è corretta?

  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Shopping e nella Ricerca, senza dover creare una campagna separata per ciascun canale.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Shopping e nella Ricerca, creando una campagna separata per Shopping e per la Ricerca.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico sulla piattaforma di Google, senza dover creare una campagna separata per ciascun canale.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Google, creando una campagna per ciascun canale.

 

Quali sono i vantaggi di una campagna Shopping intelligente? Scegli tre risposte.

  • Ti offre un maggior controllo attraverso l’impostazione manuale delle campagne
  • Ottimizza gli obiettivi utilizzando indicatori manuali
  • Ti aiuta a raggiungere i consumatori sulle piattaforme Google
  • Ottimizza gli obiettivi utilizzando indicatori in tempo reale
  • Semplifica la gestione delle campagne con una facile integrazione

 

Quali tra questi sono modi in cui gli annunci Shopping possono aiutare i rivenditori a entrare in contatto con potenziali acquirenti? Scegli due risposte.

  • Gli annunci Shopping consentono di visualizzare più di un annuncio Shopping (o un annuncio Shopping e un annuncio di testo) per lo stesso rivenditore in una determinata ricerca. In questo modo la presenza del rivenditore sulla pagina dei risultati di ricerca risulta più ampia.
  • Gli annunci Shopping consentono ai rivenditori di aggiungere parole chiave nella campagna, in modo da mostrare i prodotti quando potenziali acquirenti cercano la relativa parola chiave. Ci sono più probabilità che gli acquirenti facciano clic su un annuncio se i rivenditori utilizzano parole chiave da associare alle query.
  • Gli acquirenti possono sfogliare e interagire con annunci Shopping accattivanti e coinvolgenti che danno loro una migliore idea del prodotto, generando così profitto all’attività.
  • Gli annunci Shopping consentono ai rivenditori di mettere in evidenza il proprio brand visualizzando il nome, il prezzo e l’immagine del prodotto. In questo modo gli acquirenti possono farsi un’idea del prodotto prima ancora di aprire l’annuncio.

 

Ti occupi di marketing per un grande rivenditore europeo di articoli per la casa e desideri pubblicizzare nuovi prodotti per aumentare il traffico sul sito. In che modo Merchant Center può supportare la tua strategia relativa a Shopping?

  • Merchant Center offre report e analisi affidabili per monitorare il rendimento a livello di campagna e prodotto.
  • Merchant Center ti consente di gestire come viene visualizzato su Google l’inventario dei tuoi prodotti disponibili online e in negozio.
  • Merchant Center ti consente di creare campagne, aggiornare annunci, eseguire il targeting degli annunci e selezionare nuovi prodotti da pubblicizzare.
  • Merchant Center ti consente di gestire e aggiornare facilmente le informazioni del negozio, gestire le recensioni dei prodotti e creare annunci Shopping altamente personalizzabili.

 

Quali sono le componenti principali della dichiarazione di intenti delle norme di Google? Scegli tre risposte.

  • Proteggere la sicurezza online degli utenti
  • Proteggere l’attività da addebiti fraudolenti
  • Garantire entrate alle attività
  • Implementare norme eque e coerenti
  • Promuovere un’esperienza positiva per tutti gli utenti

 

Cosa succede dopo una violazione delle norme?

  • Disapprovazione dell’annuncio e sospensione della campagna
  • Disapprovazione della campagna e sospensione dell’annuncio
  • Disapprovazione del feed e sospensione dell’articolo
  • Disapprovazione dell’articolo e sospensione dell’account

 

Quali di queste affermazioni trasmettono con precisione ciò che differenzia le campagne Shopping dalle campagne sulla rete di ricerca? Scegli due risposte.

  • Gli annunci Shopping vengono generati manualmente.
  • Le campagne Shopping sono organizzate in gruppi di annunci anziché in gruppi di prodotti.
  • Le campagne Shopping si basano sulle informazioni sul prodotto anziché sulle parole chiave.
  • Le campagne Shopping sono organizzate per gruppi di prodotti.

 

Quali sono le funzionalità di una campagna Shopping standard? Scegli due risposte.

  • Le campagne Shopping standard ti offrono una maggiore possibilità di controllo, in quanto consentono di configurare manualmente la campagna, le offerte e i gruppi di prodotti.
  • Le campagne Shopping standard ti offrono un maggior controllo consentendoti di creare e modificare il formato dell’annuncio.
  • Le campagne Shopping standard consentono anche le offerte automatiche per ottimizzare il rendimento e le offerte della campagna.
  • Le campagne Shopping standard ottimizzano i tuoi obiettivi in base a indicatori in tempo reale su tutte le piattaforme Google.

 

Se dovessi consigliare un cliente che desidera pubblicare campagne Shopping intelligenti e utilizzare Massimizza il valore di conversione come strategia di offerta, quale strategia di offerta secondaria dovresti suggerirgli di scegliere?

  • CPC ottimizzato
  • CPC max manuale
  • Massimizza i clic
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)

 

Qual è un esempio di obiettivo omnicanale?

  • L’intenzione di aumentare le vendite online indirizzando i consumatori al sito web per effettuare un acquisto
  • L’aumento della notorietà di un nuovo gusto di bevanda analcolica sulle piattaforme Google
  • L’intenzione di raddoppiare le vendite in negozio entro il quarto trimestre
  • La promozione di uno sconto del 20% per chi acquista online e ritira in negozio

 

Stai configurando un feed di prodotti in Merchant Center per la prima volta e ti rendi conto che non hai la disponibilità per ogni prodotto. Cosa succede se provi a caricare il feed in Google Merchant Center?

  • La disponibilità è un attributo obbligatorio, quindi il sistema di Google disapproverà il feed finché non saranno inclusi tutti gli attributi obbligatori.
  • La disponibilità non è un attributo nel feed dei prodotti, quindi il sistema di Google disapproverà il feed.
  • La disponibilità è un attributo obbligatorio, quindi il sistema di Google segnalerà un avviso in modo che tu possa risolvere il problema in futuro.
  • La disponibilità è un attributo facoltativo, quindi il sistema di Google segnalerà un avviso in modo che tu possa risolvere il problema in futuro.

 

Quale provvedimento verrà adottato se non risolvi le ripetute violazioni delle norme, come il prezzo nel feed non corrispondente al prezzo sul sito web?

  • Il tuo account Google Merchant Center verrà sospeso.
  • Il tuo feed verrà sospeso.
  • Il tuo account Google My Business verrà sospeso.
  • Il tuo account Google Ads verrà sospeso.

 

Lavori in un’azienda globale che spedisce prodotti in tutto il mondo e vorresti creare una campagna Shopping per promuovere i prodotti nello Spazio economico europeo e in Svizzera. Come vengono pubblicati gli annunci Shopping nello Spazio economico europeo e in Svizzera?

  • Gli annunci shopping possono essere pubblicati da Google My Business.
  • Gli annunci Shopping possono essere pubblicati da qualsiasi Servizio di shopping comparativo (CSS) con cui collabori.
  • Gli annunci shopping possono essere pubblicati solo da Google Merchant Center.
  • Gli annunci shopping possono essere pubblicati da un solo Servizio di shopping comparativo (CSS).

 

Stai creando un account Google Merchant Center e ti accorgi di non avere norme sui rimborsi. La tua attività non li consente. Cosa dovresti fare adesso?

  • Devi assicurarti di inserire un disclaimer. Indipendentemente dal fatto che un’attività offra rimborsi o meno, non è necessario avere le norme sulla pagina di destinazione, purché sia presente un disclaimer.
  • Devi prendere in considerazione di aggiungere le norme su resi e rimborsi al piè di pagina del sito web. Non è un problema che tu non consenta resi o rimborsi, ma devi indicare chiaramente le tue norme sui rimborsi sulla tua pagina di destinazione, in modo che siano facilmente consultabili.
  • Non devi fare nulla. Non hai l’obbligo di dichiarare le norme sui rimborsi sulla tua pagina di destinazione. Le norme sono richieste per le attività che offrono un rimborso. In caso contrario, non costituisce una violazione escluderle dal piè di pagina del sito web, in modo che siano facilmente consultabili.
  • Devi iniziare a offrire rimborsi e includere le norme su resi e rimborsi nel piè di pagina della pagina di destinazione, in modo che siano facilmente consultabili. Per pubblicare sugli annunci Shopping sono necessarie entrambe le cose.

 

Quale di queste tattiche ti aiuterebbe a massimizzare il rendimento di una campagna Shopping intelligente?

  • Non impostare un limite alle campagne Shopping intelligenti, perché il machine learning ottimizzerà una campagna Shopping intelligente rispetto a un’altra.
  • Lanciare almeno 100 campagne Shopping intelligenti per account e ottimizzare in base al rendimento.
  • Consolidare le tue campagne Shopping intelligenti e creare campagne separate solo quando necessario.
  • Creare fino a 150 campagne Shopping intelligenti per testare il rendimento e l’ottimizzazione.

 

Cosa attiva l’addebito per un annuncio Shopping?

  • Qualcuno che fa clic su un annuncio e viene indirizzato al sito
  • Qualcuno che visualizza un annuncio senza interagire con il contenuto
  • Qualcuno che cerca un articolo
  • Qualcuno che effettua un acquisto sul sito

 

Quale tra questi è un vantaggio degli annunci Shopping?

  • Gli annunci Shopping sono un formato di solo testo facile da configurare, che utilizza parole chiave e posizione come requisito minimo per il lancio.
  • Gli annunci Shopping utilizzano un formato carosello che prevede video, immagini e testo che cambiano in base alla query di ricerca.
  • Gli annunci Shopping utilizzano gli attributi del prodotto per mostrare annunci in base a ricerche pertinenti per aumentare le conversioni.
  • Gli annunci Shopping sono altamente personalizzabili, in modo da adattarsi allo stile di un sito web partner che utilizza immagini e testo per aumentare la notorietà del brand.

 

Dove dovresti aggiungere parole chiave escluse se vuoi impedire che gli annunci Shopping standard vengano visualizzati quando non lo desideri?

  • Nel feed dei prodotti
  • In Merchant Center
  • Nella campagna
  • Nell’annuncio

 

Perché è consigliabile avere un elenco per il remarketing con una campagna Shopping intelligente?

  • Un elenco per il remarketing aiuterà le campagne Shopping intelligenti a raggiungere gli utenti che hanno già effettuato un acquisto in un negozio locale.
  • L’elenco per il remarketing consente alle campagne Shopping intelligenti di raggiungere gli utenti che sono più propensi a effettuare nuovamente un acquisto, in quanto hanno già dimostrato interesse per i tuoi prodotti.
  • Un elenco per il remarketing aiuterà le campagne Shopping intelligenti ad aumentare esclusivamente il traffico in negozio in base all’interesse per i tuoi prodotti locali.
  • Un elenco per il remarketing aiuterà le campagne Shopping intelligenti ad acquisire le parole chiave degli utenti che sono propensi a un nuovo acquisto e ad aggiungere l’elenco alla campagna.

 

Stai configurando una campagna Shopping ma non sai quale obiettivo della campagna selezionare. Vorresti coinvolgere gli acquirenti che stanno per prendere una decisione di acquisto. Quale obiettivo dovresti selezionare?

  • Lead
  • Awareness
  • Vendite
  • Traffico sul sito web

 

Come interagiscono tra loro Google Ads e Google Merchant Center?

  • Google Merchant Center trasmette il rendimento della campagna a Google Ads in modo che gli inserzionisti possano utilizzare i dati per influenzare la creazione di campagne future.
  • Google Ads trasmette il rendimento della campagna a Google Merchant Center in modo che gli inserzionisti possano utilizzare i dati per influenzare la creazione di campagne future.
  • Google Merchant Center trasmette i dati dell’inventario a Google Ads in modo che gli inserzionisti possano utilizzarli per creare una campagna Shopping.
  • Google Ads trasmette i dati dell’inventario a Google Merchant Center in modo che gli inserzionisti possano utilizzarli per creare una campagna Shopping.

 

In quali di questi modi i tuoi acquirenti possono effettuare il pagamento quando acquistano un articolo? Scegli tre risposte.

  • Pagamento su Maps
  • Pagamento su Gmail
  • Pagamento su Google
  • Pagamento sul tuo sito web
  • Pagamento nel tuo negozio locale

 

Stai cercando quattro sgabelli da acquistare per il tuo nuovo angolo bar a casa. Un rivenditore pubblicizza in un annuncio il prezzo di uno sgabello, ma nell’immagine è presente un angolo bar con quattro sgabelli. Quando gli utenti fanno clic sull’annuncio, vengono indirizzati alla pagina del prodotto che contiene un solo sgabello. Quale norma sugli annunci Shopping sta violando l’inserzionista?

  • Rappresentazione ingannevole di se stesso o del prodotto
  • Utilità
  • Norme sui resi
  • Contenuti di Shopping non supportati

 

Hai un’attività di vendita al dettaglio online di successo da dieci anni. La strategia di marketing e di prodotto è rimasta invariata, ma è cambiato il comportamento degli acquirenti, che tendono a comprare sempre meno a ogni transazione. Quali azioni dovresti intraprendere? Scegli due risposte.

  • Aumentare la redditività, il traffico, la base clienti e le vendite con gli annunci Shopping.
  • Fornire esperienze personalizzate che soddisfino le aspettative degli acquirenti online o in negozio.
  • Continuare con la tua attuale strategia di marketing, perché il comportamento di acquisto è soggetto a cambiamento costante e tenderà a riequilibrarsi.
  • Scoprire quali sono le esigenze in modo da soddisfare anche i consumatori più curiosi e impazienti.

 

Quale di queste affermazioni è vera per le campagne Shopping intelligenti?

  • Le campagne Shopping intelligenti ottimizzano per raggiungere gli obiettivi commerciali di un rivenditore attraverso l’uso del machine learning sulla suite di reti pubblicitarie di Google, aumentando il rendimento, la semplicità e la copertura.
  • Le campagne Shopping intelligenti ti consentono di avere il completo controllo sull’impostazione della campagna, sull’annuncio e sulle offerte.
  • Le campagne Shopping intelligenti ottimizzano per raggiungere gli obiettivi commerciali di un rivenditore, fornendo il controllo manuale sull’ottimizzazione del rendimento e promuovendo semplicità, rendimento e copertura.
  • Le campagne Shopping intelligenti offrono la possibilità di aggiungere input manuali e machine learning avanzato.

 

In quale categoria rientra la raccolta irresponsabile dei dati, secondo le norme di Google Ads?

  • Contenuti vietati
  • Contenuti soggetti a limitazioni
  • Pratiche vietate
  • Requisiti redazionali

 

Oltre che dall’interfaccia diagnostica di Google Merchant Center, come ti sarà notificata la sospensione dell’account?

  • Notifica via email in Google Merchant Center
  • Notifica via email in Google Merchant Center e Google Ads
  • Notifica via email in Google Ads
  • Notifica via email in Google My Business

 

Quali sono i programmi di uso comune in Google Merchant Center? Scegli due risposte.

  • Campagne locali
  • Promozioni
  • Valutazioni dei prodotti
  • Valutazioni sul negozio

 

Possiedi una piccola attività che vende scarpe. Vuoi pubblicare la tua prima campagna Shopping intelligente che utilizza un budget prestabilito. In che modo il sistema assegna il budget per una campagna Shopping intelligente?

  • Il budget viene distribuito manualmente tra i canali, in base alle tue preferenze sul canale. Hai il controllo sull’impostazione della campagna e allo stesso tempo puoi ottimizzare manualmente per canale.
  • Il budget viene distribuito manualmente per campagna, quindi dovrai creare una campagna separata per canale e budget.
  • Il budget viene distribuito automaticamente per campagna, quindi dovrai creare una campagna separata per canale e Smart Shopping ottimizzerà il budget.
  • Il budget viene distribuito automaticamente tra i vari canali in base al rendimento. Non è necessario creare una campagna separata per ogni canale.

 

Come funzionano le campagne Shopping intelligenti?

  • Le campagne Shopping intelligenti ti consentono di avere il pieno controllo sull’impostazione della campagna, sull’annuncio e sulle offerte.
  • Le campagne Shopping intelligenti sono un tipo di campagna Shopping che promuove semplicità, rendimento e copertura, ottimizzando gli obiettivi commerciali del rivenditore e fornendo al contempo controlli manuali per ottimizzare il rendimento.
  • Le campagne Shopping intelligenti sono personalizzabili, con la possibilità di aggiungere input manuali e machine learning avanzato.
  • Le campagne Shopping intelligenti sono un tipo di campagna Shopping che promuove semplicità, rendimento e copertura, ottimizzando gli obiettivi commerciali del rivenditore attraverso il machine learning sulla suite di reti pubblicitarie di Google.

 

In quali di questi modi gli annunci Shopping ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi? Scegli tre risposte.

  • Facendoti ottenere lead e contatti
  • Aumentando il download di app
  • Usando i dati per favorire la crescita
  • Creando migliori esperienze dei consumatori
  • Aumentando il traffico e le vendite

 

Nelle norme di Google Ads, in quale tipo di categoria rientra la raccolta irresponsabile dei dati?

  • Contenuti soggetti a limitazioni
  • Contenuti vietati
  • Requisiti redazionali
  • Pratiche vietate

 

Quale formato di annunci promuove i prodotti in negozio e aumenta anche il traffico verso i negozi?

  • Annunci carousel
  • Annunci Gmail
  • Annunci Shopping prodotto
  • Annunci di inventario locale

 

Come ti verrà notificata la sospensione di un account (oltre che dall’interfaccia diagnostica di Google Merchant Center)?

  • Notifica via email in Google Ads
  • Notifica via email in Google Merchant Center
  • Notifica via email in Google Merchant Center e Google Ads
  • Notifica via email in Google My Business

 

Quale di questi è un requisito per la pubblicità con gli annunci Shopping?

  • Pagamento sicuro
  • URL di destinazione specifico per paese
  • Dati di contatto completi
  • Norme del negozio

 

Se gli annunci Shopping standard vengono visualizzati quando non lo desideri, come puoi risolvere questo problema?

  • Aggiungendo parole chiave escluse nel feed dei prodotti
  • Aggiungendo parole chiave escluse in Merchant Center
  • Aggiungendo parole chiave escluse nella campagna
  • Aggiungendo parole chiave escluse nell’annuncio

 

Quale impostazione in una campagna Smart Shopping ti aiuta a conoscere il valore dell’acquisizione di nuovi clienti?

  • Percentuale di clic
  • Costo per clic ottimizzato (CPCO)
  • Ottimizza per le visite in negozio
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)

 

Qual è lo scopo dei gruppi di prodotti in una campagna Shopping?

  • I gruppi di prodotti vengono utilizzati per specificare quali prodotti del tuo feed desideri pubblicizzare in ciascuna campagna.
  • I gruppi di prodotti sono temi predefiniti che puoi selezionare in ciascuna delle tue campagne.
  • I gruppi di prodotti sono elenchi per il remarketing che desideri pubblicizzare in ciascuna delle tue campagne.
  • I gruppi di prodotti sono parole chiave definite da categorie che puoi selezionare in ciascuna delle tue campagne.

 

Qual è la relazione tra Google Merchant Center e Google Ads?

  • Google Merchant Center trasmette i dati dell’inventario a Google Ads in modo che gli inserzionisti possano utilizzarli per creare una campagna Shopping.
  • Google Ads trasmette i dati dell’inventario a Google Merchant Center in modo che gli inserzionisti possano utilizzarli per creare una campagna Shopping.
  • Google Ads trasmette il rendimento della campagna a Google Merchant Center in modo che gli inserzionisti possano utilizzare i dati per influenzare la creazione di campagne future.
  • Google Merchant Center trasmette il rendimento della campagna a Google Ads in modo che gli inserzionisti possano utilizzare i dati per influenzare la creazione di campagne future.

 

Qual è il vantaggio del monitoraggio delle conversioni?

  • Ti consente di ottimizzare in modo più efficace, perché il monitoraggio delle conversioni ti mostra quante vendite ha generato la tua campagna.
  • Ti consente di misurare i dati sulle conversioni. Il monitoraggio delle conversioni è un report da aggiungere alla tua campagna.
  • Ti consente di prendere decisioni in base ai dati sulle conversioni e agli utenti interessati al tuo prodotto.
  • Ti consente di individuare il numero di potenziali utenti interessati al tuo prodotto o che potrebbero effettuare una conversione.

 

Quale di queste scelte rappresenterebbe una buona strategia di offerta secondaria per un cliente che desidera pubblicare campagne Shopping intelligenti e utilizzare Massimizza il valore di conversione come strategia di offerta?

  • Massimizza i clic
  • CPC max manuale
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)
  • CPC ottimizzato

 

Quale tra queste affermazioni sugli annunci Shopping è vera?

  • Gli annunci Shopping utilizzano un formato carosello che prevede video, immagini e testo che cambiano in base alla query di ricerca.
  • Gli annunci Shopping utilizzano gli attributi del prodotto per mostrare annunci in base a ricerche pertinenti per aumentare le conversioni.
  • Gli annunci Shopping sono un formato di solo testo facile da configurare, che utilizza parole chiave e posizione come requisito minimo per il lancio.
  • Gli annunci Shopping sono altamente personalizzabili, in modo da adattarsi allo stile di un sito web partner che utilizza immagini e testo per aumentare la notorietà del brand.

 

Quali delle seguenti sono opzioni di pagamento per l’acquisto di un articolo? Scegli tre risposte.

  • Pagamento su Maps
  • Pagamento su Gmail
  • Pagamento nel tuo negozio locale
  • Pagamento sul tuo sito web
  • Pagamento su Google

 

Stai creando un feed dei prodotti per un cliente che non conosce gli annunci Shopping e noti che i dati dell’inventario del cliente non sono accurati. Cosa può accadere se il feed viene caricato con problemi di qualità dei dati? Scegli due risposte.

  • Il sistema di Google rileverà problemi di qualità dei dati in Merchant Center e disapproverà gli articoli fino a quando la violazione non sarà risolta.
  • Il sistema di Google rileverà i problemi di qualità dei dati in Google Ads e disapproverà le campagne con questi articoli fino a quando la violazione non sarà risolta.
  • I problemi di qualità dei dati in Merchant Center verranno rilevati dal sistema di Google e comporteranno la sospensione definitiva dell’account.
  • Gli utenti potrebbero perdere la fiducia in Google e nel rivenditore se le informazioni sul prodotto nell’annuncio non corrispondono alle informazioni sul sito web.

 

Ti occupi di marketing in una grande azienda europea di prodotti per animali domestici e desideri pubblicizzare nuovi prodotti per aumentare il traffico sul sito. In che modo Merchant Center può supportare la tua strategia relativa a Shopping?

  • Merchant Center ti consente di creare campagne, aggiornare annunci, eseguire il targeting degli annunci e selezionare nuovi prodotti da pubblicizzare.
  • Merchant Center ti consente di gestire come viene visualizzato su Google l’inventario dei tuoi prodotti disponibili online e in negozio.
  • Merchant Center offre report e analisi affidabili per monitorare il rendimento a livello di campagna e prodotto.
  • Merchant Center ti consente di gestire e aggiornare facilmente le informazioni del negozio, gestire le recensioni dei prodotti e creare annunci Shopping altamente personalizzabili.

 

Stai impostando una campagna Shopping nella speranza di coinvolgere gli acquirenti che stanno per prendere una decisione di acquisto. Quale obiettivo della campagna rappresenta al meglio ciò che stai cercando di realizzare?

  • Vendite
  • Lead
  • Traffico sul sito web
  • Awareness

 

Se una persona desidera attivare il programma di valutazione dei prodotti, dove deve andare?

  • In Google Merchant Center
  • Nel feed dei prodotti
  • In Google My Business
  • In Google Ads

 

In che momento è previsto il pagamento per un annuncio Shopping?

  • Dopo che qualcuno fa clic sul tuo annuncio e viene indirizzato al sito
  • Dopo che qualcuno ha acquistato qualcosa sul sito
  • Dopo che qualcuno ha cercato il tuo articolo
  • Dopo che qualcuno ha visualizzato il tuo annuncio senza interagire

 

Quale di questi è un obiettivo di vendita online?

  • Desideri aumentare la notorietà del tuo prodotto e invogliare i consumatori a interagire con il tuo brand aumentando il traffico sul sito web.
  • Desideri che i tuoi consumatori prendano un appuntamento prima di acquistare il prodotto.
  • Desideri promuovere il tuo prodotto e indirizzare i consumatori verso il tuo negozio fisico.
  • Desideri promuovere il tuo inventario online e spingere i consumatori ad acquistare un prodotto sul tuo sito web.

 

Dove potrebbero essere pubblicati gli annunci Shopping standard? Scegli tre risposte.

  • In Google Immagini
  • Nella scheda Shopping
  • In Google Maps
  • In Gmail
  • Nella Ricerca Google

 

In che modo un elenco per il remarketing può aiutare una campagna Shopping intelligente?

  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti ad acquisire le parole chiave degli utenti che sono propensi a un nuovo acquisto e ad aggiungere l’elenco alla campagna.
  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti a raggiungere gli utenti che hanno già effettuato un acquisto in un negozio locale.
  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti ad aumentare il traffico esclusivamente in negozio in base all’interesse per i tuoi prodotti locali.
  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti a raggiungere gli utenti che sono più propensi ad acquistare di nuovo, in quanto hanno già mostrato interesse per i tuoi prodotti.

 

In che modo gli annunci Shopping possono essere d’aiuto ai rivenditori per entrare in contatto con potenziali acquirenti? Scegli due risposte.

  • Gli annunci Shopping consentono di visualizzare più di un annuncio Shopping (o un annuncio Shopping e un annuncio di testo) per lo stesso rivenditore in una determinata ricerca. In questo modo la presenza del rivenditore sulla pagina dei risultati di ricerca risulta più ampia.
  • Gli annunci Shopping consentono ai rivenditori di mettere in evidenza il proprio brand visualizzando il nome, il prezzo e l’immagine del prodotto. In questo modo gli acquirenti possono farsi un’idea del prodotto prima ancora di aprire l’annuncio.
  • Gli acquirenti possono sfogliare e interagire con annunci Shopping accattivanti e coinvolgenti che danno loro una migliore idea del prodotto, generando così profitto all’attività.
  • Gli annunci Shopping consentono ai rivenditori di aggiungere parole chiave nella campagna, in modo da mostrare i prodotti quando potenziali acquirenti cercano la relativa parola chiave. Ci sono più probabilità che gli acquirenti facciano clic su un annuncio se i rivenditori utilizzano parole chiave da associare alle query.

 

Quali affermazioni sono in linea con l’intento delle norme di Google? Scegli tre risposte.

  • Aumentare le entrate per le attività
  • Implementare norme eque e coerenti
  • Promuovere un’esperienza positiva per tutti gli utenti
  • Proteggere la sicurezza online degli utenti
  • Proteggere l’attività da addebiti fraudolenti

 

Quando utilizzi le campagne Shopping intelligenti per la pubblicazione su varie piattaforme Google, tra cui YouTube, la Ricerca Google e Google Immagini, quale di questi vantaggi ottieni?

  • Costo per impressione visibile (CPM)
  • Costo per clic ottimizzato (CPCO)
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)
  • Massimizza il valore di conversione

 

Quali di queste affermazioni descrivono cosa rende le campagne Shopping diverse dalle campagne sulla rete di ricerca? Scegli due risposte.

  • Gli annunci Shopping vengono generati manualmente.
  • Le campagne Shopping sono organizzate per gruppi di prodotti.
  • Le campagne Shopping sono organizzate in gruppi di annunci anziché in gruppi di prodotti.
  • Le campagne Shopping si basano sulle informazioni sul prodotto anziché sulle parole chiave.

 

Cosa puoi fare per impedire che gli annunci Shopping standard vengano visualizzati quando non lo desideri?

  • Aggiungere parole chiave escluse in Merchant Center
  • Aggiungere parole chiave escluse nell’annuncio
  • Aggiungere parole chiave escluse nel feed dei prodotti
  • Aggiungere parole chiave escluse nella campagna

 

Lavori in una grande multinazionale che spedisce prodotti a livello globale e vorresti creare una campagna Shopping per promuovere i prodotti nello Spazio economico europeo e in Svizzera. Come vengono pubblicati gli annunci Shopping nello Spazio economico europeo e in Svizzera?

  • Possono essere pubblicati da qualsiasi Servizio di shopping comparativo (CSS) con cui collabori.
  • Possono essere pubblicati solo da Google Merchant Center.
  • Possono essere pubblicati da Google My Business.
  • Possono essere pubblicati da un solo Servizio di shopping comparativo (CSS).

 

Quando imposti un feed dei prodotti in Google Merchant Center, quale dei seguenti attributi è facoltativo?

  • image_link
  • product_type
  • availability
  • price

 

Quale di questi componenti viene ottimizzata automaticamente con una campagna Shopping intelligente?

  • Creazione della campagna
  • Paese di vendita
  • Creazione del feed dei prodotti
  • Assegnazione del budget tra le reti

 

Ti occupi di marketing per un grande rivenditore europeo di articoli sportivi e desideri pubblicizzare nuovi prodotti per aumentare il traffico sul sito. In che modo Merchant Center può supportare la tua strategia relativa a Shopping?

  • Merchant Center offre report e analisi affidabili per monitorare il rendimento a livello di campagna e prodotto.
  • Merchant Center ti consente di gestire come viene visualizzato su Google l’inventario dei tuoi prodotti disponibili online e in negozio.
  • Merchant Center ti consente di creare campagne, aggiornare annunci, eseguire il targeting degli annunci e selezionare nuovi prodotti da pubblicizzare.
  • Merchant Center ti consente di gestire e aggiornare facilmente le informazioni del negozio, gestire le recensioni dei prodotti e creare annunci Shopping altamente personalizzabili.

 

Di questi programmi, quali sono quelli di uso più comune in Google Merchant Center? Scegli due risposte.

  • Promozioni
  • Valutazioni dei prodotti
  • Valutazioni sul negozio
  • Campagne locali

 

Secondo le norme di Google Ads, in quale tipo di categoria rientra la raccolta irresponsabile dei dati?

  • Contenuti vietati
  • Contenuti soggetti a limitazioni
  • Pratiche vietate
  • Requisiti redazionali

 

Lavori in un’agenzia e uno dei tuoi clienti desidera monitorare il rendimento per categoria di prodotto (ad es. abbigliamento) e genere. Ha già inserito gli attributi facoltativi e obbligatori per l’abbigliamento nel feed dei prodotti. Come potrebbe ottenere report granulari?

  • Creando una campagna generica. Esempio: Campagna n. 1: Maglie Gruppo di prodotti: Tutti i prodotti
  • Creando una campagna per categoria di prodotto e impostando gruppi di prodotti in base al genere. Esempio: Campagna n. 1: Maglie Gruppo di prodotti n. 1: Maglie da donna Gruppo di prodotti n. 2: Maglie da uomo
  • Creando una campagna per categoria di prodotto e genere e utilizzando i gruppi di prodotti. Esempio: Campagna n. 1: Maglie da donna Gruppo di prodotti n. 1: Maglioni Gruppo di prodotti n. 2: Maniche corte
  • Creando una campagna per ogni genere e impostando i gruppi di prodotti in base al tipo di abbigliamento. Esempio: Campagna n. 1: Donne Gruppo di prodotti n. 1: Maglie Gruppo di prodotti n. 2: Scarpe

 

Oltre che dall’interfaccia diagnostica di Google Merchant Center, in quale altro modo ti verrà notificata la sospensione dell’account?

  • Notifica via email in Google Merchant Center e Google Ads
  • Notifica via email in Google My Business
  • Notifica via email in Google Ads
  • Notifica via email in Google Merchant Center

 

Stai lavorando con un cliente che non conosce gli annunci Shopping e hai notato che i dati sull’inventario che il cliente prevede di utilizzare per il feed dei prodotti non sono accurati. Se viene caricato un feed dei prodotti con problemi di qualità dei dati, quali problemi potrebbero sorgere? Scegli due risposte.

  • Il sistema di Google rileverà i problemi di qualità dei dati in Google Ads e disapproverà le campagne con questi articoli fino a quando la violazione non sarà risolta.
  • Il sistema di Google rileverà problemi di qualità dei dati in Merchant Center e disapproverà gli articoli fino a quando la violazione non sarà risolta.
  • Gli utenti potrebbero perdere la fiducia in Google e nel rivenditore se le informazioni sul prodotto nell’annuncio non corrispondono alle informazioni sul sito web.
  • I problemi di qualità dei dati in Merchant Center verranno rilevati dal sistema di Google e comporteranno la sospensione definitiva dell’account.

 

Due di queste strategie di offerta possono essere utilizzate in una campagna Shopping standard. Quali sono? Sceglile.

  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)
  • Massimizza il valore di conversione
  • Costo per impressione visibile (CPM)
  • Costo per clic ottimizzato (CPCO)

 

Desideri lanciare la tua prima campagna Shopping, ma non conosci la differenza tra la rete di ricerca e Shopping. Qual è uno dei vantaggi degli annunci Shopping?

  • Gli annunci Shopping sono altamente personalizzabili, in modo da adattarsi allo stile di un sito web partner che utilizza immagini e testo per aumentare la notorietà del brand.
  • Gli annunci Shopping utilizzano gli attributi del prodotto per mostrare annunci in base a ricerche pertinenti per aumentare le conversioni.
  • Gli annunci Shopping sono un formato di solo testo facile da configurare, che utilizza parole chiave e posizione come requisito minimo per il lancio.
  • Gli annunci Shopping utilizzano un formato carosello che prevede video, immagini e testo che cambiano in base alla query di ricerca.

 

Un brand vorrebbe utilizzare gli annunci Shopping per promuovere una nuova linea di bottiglie d’acqua. L’agenzia sta creando un feed dei prodotti con tutti gli attributi richiesti, ma non è sicura di come strutturare il titolo nel feed. Quale struttura consiglieresti?

  • Brand (nome del brand) + Tipo di prodotto (ad es. categoria) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile)
  • Brand (nome del brand) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile) + Attributi (ad es. colore, taglia)
  • Brand (nome del brand) + Attributi (ad es. colore, taglia) + Disponibilità (ad es. disponibile, non disponibile)
  • Brand (nome del brand) + Tipo di prodotto (ad es. categoria) + Attributi (ad es. colore, taglia)

 

Cosa succede se tenti di caricare in Google Merchant Center un feed che non ha la disponibilità per ogni prodotto?

  • La disponibilità è un attributo obbligatorio, quindi il sistema di Google segnalerà un avviso in modo che tu possa risolvere il problema in futuro.
  • La disponibilità è un attributo facoltativo, quindi il sistema di Google segnalerà un avviso in modo che tu possa risolvere il problema in futuro.
  • La disponibilità non è un attributo nel feed dei prodotti, quindi il sistema di Google disapproverà il feed.
  • La disponibilità è un attributo obbligatorio, quindi il sistema di Google disapproverà il feed finché non saranno inclusi tutti gli attributi obbligatori.

 

Possiedi una piccola attività che vende candele profumate. Vuoi pubblicare la tua prima campagna Shopping intelligente che utilizza un budget prestabilito. In che modo il sistema assegna il budget per una campagna Shopping intelligente?

  • Il budget viene distribuito automaticamente tra i vari canali in base al rendimento. Non è necessario creare una campagna separata per ogni canale.
  • Il budget viene distribuito automaticamente per campagna, quindi dovrai creare una campagna separata per canale e Smart Shopping ottimizzerà il budget.
  • Il budget viene distribuito manualmente tra i canali, in base alle tue preferenze sul canale. Hai il controllo sull’impostazione della campagna e allo stesso tempo puoi ottimizzare manualmente per canale.
  • Il budget viene distribuito manualmente per campagna, quindi dovrai creare una campagna separata per canale e budget.

 

Stai informando qualcuno sulla differenza tra le campagne Shopping intelligenti e le campagne Shopping standard. Quale di queste affermazioni potresti utilizzare per illustrare accuratamente i vantaggi delle campagne Shopping intelligenti?

  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico sulla piattaforma di Google, senza dover creare una campagna separata per ciascun canale.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Shopping e nella Ricerca, creando una campagna separata per Shopping e per la Ricerca.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Google, creando una campagna per ciascun canale.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Shopping e nella Ricerca, senza dover creare una campagna separata per ciascun canale.

 

Dove i tuoi acquirenti possono effettuare il pagamento quando acquistano un articolo? Scegli tre risposte.

  • Su Maps
  • Su Gmail
  • Sul tuo sito web
  • Su Google Immagini
  • Nel tuo negozio locale

 

Quale formato di annunci è disponibile in una campagna Shopping intelligente ma non in una campagna Shopping standard?

  • Annunci display adattabili
  • Annunci Gmail
  • Annunci Shopping prodotto
  • Annunci di inventario locale

 

Gestisci un’attività di vendita al dettaglio online di successo da dieci anni senza aver mai modificato la tua strategia di marketing e di prodotto. Tuttavia, recentemente hai notato che le persone tendono a comprare meno ogni volta che effettuano un acquisto. Quali azioni dovresti intraprendere? Scegli due risposte.

  • Fornire esperienze personalizzate che soddisfino le aspettative degli acquirenti online o in negozio.
  • Aumentare la redditività, il traffico, la base clienti e le vendite con gli annunci Shopping.
  • Scoprire quali sono le esigenze in modo da soddisfare anche i consumatori più curiosi e impazienti.
  • Continuare con la tua attuale strategia di marketing, perché il comportamento di acquisto è soggetto a cambiamento costante e tenderà a riequilibrarsi.

 

Quale dei seguenti attributi è facoltativo quando imposti un feed dei prodotti in Google Merchant Center?

  • image_link
  • availability
  • price
  • product_type

 

In quali di questi modi gli annunci Shopping possono aiutare i rivenditori a entrare in contatto con potenziali acquirenti? Scegli due risposte.

  • Gli annunci Shopping consentono ai rivenditori di mettere in evidenza il proprio brand visualizzando il nome, il prezzo e l’immagine del prodotto. In questo modo gli acquirenti possono farsi un’idea del prodotto prima ancora di aprire l’annuncio.
  • Gli annunci Shopping consentono ai rivenditori di aggiungere parole chiave nella campagna, in modo da mostrare i prodotti quando potenziali acquirenti cercano la relativa parola chiave. Ci sono più probabilità che gli acquirenti facciano clic su un annuncio se i rivenditori utilizzano parole chiave da associare alle query.
  • Gli annunci Shopping consentono di visualizzare più di un annuncio Shopping (o un annuncio Shopping e un annuncio di testo) per lo stesso rivenditore in una determinata ricerca. In questo modo la presenza del rivenditore sulla pagina dei risultati di ricerca risulta più ampia.
  • Gli acquirenti possono sfogliare e interagire con annunci Shopping accattivanti e coinvolgenti che danno loro una migliore idea del prodotto, garantendo così profitto all’attività.

 

Lavori in un’agenzia e uno dei tuoi clienti desidera monitorare il rendimento per categoria di prodotto (ad es. abbigliamento) e genere. Ha già inserito gli attributi obbligatori e facoltativi per l’abbigliamento nel feed dei prodotti. Quale di queste tecniche potrebbe aiutarlo a ottenere report granulari?

  • Creare una campagna generica. Esempio: Campagna n. 1: Maglie Gruppo di prodotti: Tutti i prodotti
  • Creare una campagna per categoria di prodotto e impostare gruppi di prodotti in base al genere. Esempio: Campagna n. 1: Maglie Gruppo di prodotti n. 1: Maglie da donna Gruppo di prodotti n. 2: Maglie da uomo
  • Creare una campagna per ogni genere e impostare i gruppi di prodotti in base al tipo di abbigliamento. Esempio: Campagna n. 1: Donne Gruppo di prodotti n. 1: Maglie Gruppo di prodotti n. 2: Scarpe
  • Creare una campagna per categoria di prodotto e genere e utilizzare i gruppi di prodotti. Esempio: Campagna n. 1: Maglie da donna Gruppo di prodotti n. 1: Maglioni Gruppo di prodotti n. 2: Maniche corte

 

Quali vantaggi offre un elenco per il remarketing per una campagna Shopping intelligente?

  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti a raggiungere gli utenti che sono più propensi ad acquistare di nuovo, in quanto hanno già mostrato interesse per i tuoi prodotti.
  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti ad acquisire le parole chiave degli utenti che sono propensi a un nuovo acquisto e ad aggiungere l’elenco alla campagna.
  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti a raggiungere gli utenti che hanno già effettuato un acquisto in un negozio locale.
  • Un elenco per il remarketing può aiutare le campagne Shopping intelligenti ad aumentare il traffico esclusivamente in negozio in base all’interesse per i tuoi prodotti locali.

 

Quali di questi programmi sono di uso comune in Google Merchant Center? Scegli due risposte.

  • Valutazioni sul negozio
  • Campagne locali
  • Promozioni
  • Valutazioni dei prodotti

 

Quale di queste affermazioni sui gruppi di prodotti in una campagna Shopping è vera?

  • I gruppi di prodotti sono temi predefiniti che puoi selezionare in ciascuna delle tue campagne.
  • I gruppi di prodotti vengono utilizzati per specificare quali prodotti del tuo feed desideri pubblicizzare in ciascuna campagna.
  • I gruppi di prodotti sono parole chiave definite da categorie che puoi selezionare in ciascuna delle tue campagne.
  • I gruppi di prodotti sono elenchi per il remarketing che desideri pubblicizzare in ciascuna delle tue campagne.

 

Vorresti promuovere i tuoi prodotti sulla piattaforma di Google ma non sai se scegliere una campagna Shopping intelligente o una campagna Shopping standard. Quale di queste affermazioni è vera per le campagne Shopping intelligenti?

  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Shopping e nella Ricerca, senza dover creare una campagna separata per ciascun canale.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Shopping e nella Ricerca, creando una campagna separata per Shopping e per la Ricerca.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico sulla piattaforma di Google, senza dover creare una campagna separata per ciascun canale.
  • Le campagne Shopping intelligenti possono aiutarti a trovare e raggiungere segmenti di pubblico su Google, creando una campagna per ciascun canale.

 

Dove consiglieresti a qualcuno di andare per attivare il programma di valutazione dei prodotti?

  • Nel feed dei prodotti
  • In Google Ads
  • In Google Merchant Center
  • In Google My Business

 

Per massimizzare il rendimento, come dovresti impostare le tue campagne Shopping intelligenti?

  • Consolidando le campagne Shopping intelligenti e creando campagne separate solo quando necessario.
  • Creando fino a 150 campagne Shopping intelligenti per testare il rendimento e l’ottimizzazione.
  • Lanciando almeno 100 campagne Shopping intelligenti per account e ottimizzando in base al rendimento.
  • Senza impostare un limite alle campagne Shopping intelligenti, perché il machine learning ottimizzerà una campagna Shopping intelligente rispetto a un’altra.

 

Quali di queste strategie di offerta puoi utilizzare nella tua campagna Shopping standard? Scegli due risposte.

  • Costo per impressione visibile (CPM)
  • Costo per clic ottimizzato (CPCO)
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)
  • Massimizza il valore di conversione

 

Cosa viene ottimizzato automaticamente con una campagna Shopping intelligente?

  • Assegnazione del budget tra le reti
  • Paese di vendita
  • Creazione del feed dei prodotti
  • Creazione della campagna

 

Quali sono gli aspetti principali della dichiarazione di intenti delle norme di Google? Scegli tre risposte.

  • Proteggere la sicurezza online degli utenti
  • Implementare norme eque e coerenti
  • Promuovere un’esperienza positiva per tutti gli utenti
  • Proteggere l’attività da addebiti fraudolenti
  • Aumentare le entrate per le attività

 

Qual è lo scopo degli attributi nel feed dei prodotti?

  • Gli attributi sono parole chiave che servono a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono punti dati che servono a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono esclusivamente testo che serve a descrivere un prodotto.
  • Gli attributi sono esclusivamente numeri che servono a descrivere un prodotto.

 

Se desideri conoscere il valore dell’acquisizione di nuovi clienti, quale impostazione all’interno di una campagna Shopping intelligente ti aiuterà a farlo?

  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)
  • Ottimizza per le visite in negozio
  • Costo per clic ottimizzato (CPCO)
  • Percentuale di clic

 

Dove potresti vedere gli annunci Shopping standard? Scegli tre risposte.

  • Nella Ricerca Google
  • In Google Maps
  • In Google Immagini
  • In Gmail
  • Nella scheda Shopping

 

In che modo Google Merchant Center interagisce con Google Ads?

  • Google Merchant Center trasmette il rendimento della campagna a Google Ads in modo che gli inserzionisti possano utilizzare i dati per influenzare la creazione di campagne future.
  • Google Ads trasmette i dati dell’inventario a Google Merchant Center in modo che gli inserzionisti possano utilizzarli per creare una campagna Shopping.
  • Google Ads trasmette il rendimento della campagna a Google Merchant Center in modo che gli inserzionisti possano utilizzare i dati per influenzare la creazione di campagne future.
  • Google Merchant Center trasmette i dati dell’inventario a Google Ads in modo che gli inserzionisti possano utilizzarli per creare una campagna Shopping.

 

Quale dei seguenti obiettivi della campagna Shopping sceglieresti se il tuo obiettivo fosse coinvolgere gli acquirenti che stanno per prendere una decisione di acquisto?

  • Lead
  • Awareness
  • Vendite
  • Traffico sul sito web

 

Quale di queste funzionalità del sito web sono necessarie per fare pubblicità con gli annunci Shopping?

  • URL di destinazione specifico per paese
  • Pagamento sicuro
  • Dati di contatto completi
  • Norme del negozio

 

Il tuo cliente desidera pubblicare in campagne Shopping intelligenti e utilizzare Massimizza il valore di conversione come strategia di offerta. Inoltre, desidera anche impostare una strategia di offerta secondaria. Quale dovrebbe scegliere?

  • CPC max manuale
  • Massimizza i clic
  • CPC ottimizzato
  • Ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS target)


More certification answers in italian: https://www.certificationanswers.com/it/risposte-agli-esami/

I want this!
Size
365 KB
Length
132 pages
€9.50

Risposte Certificazione sugli annunci Shopping basati sull'IA

0 ratings
I want this!